Consulenza

Birrai si diventa. Con Soci’s prima e meglio.

Cominciare da zero con un'attività di produzione della birra non è facile. Avviare un birrificio artigianale o un microbirrificio può rivelarsi un'impresa improba. Cosa e quanto occorre sapere e calcolare per aprire una microbirreria oppure un brewpub?

Cosulenze per birrifici e microbirrifici e produzione birraPer iniziare a produrre e vendere buona birra servono conoscenze tecniche e burocratiche, la giusta attrezzatura, tempo e, com'è ovvio, soldi.

Tutte variabili che possono essere ridotte al minimo o sfruttate tempestivamente nelle loro potenzialità con l'aiuto e la consulenza di Soci's.

Accanto alla produzione di impianti e alla vendita di attrezzature e materie prime per i produttori di birra, Soci's mette in campo infatti la profonda conoscenza tecnica del settore di Paolo De Martin, l'esperienza ventennale che l'ha visto affiancare più di 60 start-up, la consuetudine con il mercato e l'evoluzione del gusto, base di lavoro indispensabile per affrontare la partenza con giusti presupposti e porre le basi per la crescita in tempi contenuti.

1. Dimensionamento, valutazione e indicazione dell'impiantistica e della filiera di produzione di birra economicamente e qualitativamente più idonea: fusti, bottiglie, lavafusti, imbottigliatrice, filtri, materiale igienizzante, sistemi frigoriferi, celle, automazione, autoclavi, trattamento dell’acqua, collegamenti, coadiuvanti di lavorazione, scarichi, trattamento reflui e scarti, attrezzatura fiscale, ecc.

2. Studio, valutazione ed eventuale trattamento dell’acqua destinata alla produzione di birra.

3. Scelta del materiale di lavoro (malto, cereali crudi, luppolo, lieviti, coadiuvanti, contenitori, attrezzatura varia, laboratorio, ecc.)

4. Avviamento e collaudo dell’impianto produttivo della birra.

5. Produzione in loco con fornitura ricette di birra della tipologia richiesta.

6. Completa assistenza nei rapporti con l’Ufficio Tecnico dell'Intendenza di Finanza, con fornitura di relazione accompagnatoria (assetto fiscale dell’impianto, caratteristiche delle singole componenti, descrizione dei processi di lavorazione, potenzialità produttive, misura d’energia, tipologia prodotto finito, procedure operative di carattere tecnico-contabile, determinazione della garanzia) per ottenere la licenza di produzione e dei registri obbligatori per la tenuta contabile dell’accisa.

7. Verifica ed assistenza qualitativa sull'intera filiera produttiva.

8. Realizzazione e fornitura del piano HACCP del birrificio.

9. Formazione in loco del personale addetto alla filiera produttiva.

spacer
spacer

Materiale per la birra.

 
Informativa privacy

spacer